La Casa del Cibo parte con una nutrita line-up di appuntamenti realizzati con e per la comunità tutta

By 21 Luglio 2017comunicati stampa, news

Dopo un mese dall’avvio del progetto Casa del Cibo, e dopo due settimane dall’apertura di Palazzo Scopoli quale sede della Casa e edificio storico da visitare per il turista, si tirano le prime somme del lavoro svolto fino ad oggi.

La Casa del Cibo, luogo di incontro, aggregazione, scambio e arricchimento culturale a disposizione dell’intera comunità di Primiero, è riuscita a realizzare e pianificare un ampio calendario di eventi per la stagione estiva 2017. Grazie al grande lavoro di rete con tutti i soggetti sul territorio legati al tema del cibo, della produzione locale e della tipicità alimentare primierotta, si aprono le porte a numerosi eventi dedicati alla popolazione locale ed al turista in visita.

Il progetto ha coinvolto 39 soggetti sul territorio, tra associazioni, produttori, albergatori e ristoratori, dei quali 14 si sono subito attivati per la realizzazione di incontri, laboratori, degustazioni ed eventi dedicati al tema del cibo e declinati all’interno della prestigiosa cornice di Palazzo Scopoli. Questa virtuosa collaborazione ha portato alla pianificazione, ad oggi, di 28 eventi che copriranno un arco di tempo che va dalla fine di giugno all’inizio di settembre.

Un risultato importante che conferma con i fatti come il progetto sia stato accolto favorevolmente dalla comunità e sia riuscito, pur in tempi stretti, a realizzare una proposta capace di costruire relazioni e far scoprire l’identità della Valle valorizzando il cibo come risorsa culturale per il territorio.