La chiesa di San Vittore a Tonadico: storia, arte, restauri

By 25 Agosto 2017news

La Cooperativa di ricerca TeSto propone una visita guidata alla chiesa e alla cappella della Maddalena presso Palazzo Scopoli, dove sono conservati alcuni stacchi provenienti da San Vittore. A vent’anni dalla campagna di restauri, che scoprì nella chiesa di San Vittore uno dei più notevoli cicli pittorici romanici del Trentino per integrità e completezza, viene proposta un’occasione unica per conoscere l’edificio alla luce delle nuove scoperte: dati inediti che ne valorizzano la straordinaria importanza, e ne rilanciano il dibattito culturale.

La visita sarà condotta venerdì 25 agosto alle ore 17:00 presso la chiesa di San Vittore a Tonadico da Ester Brunet e Alberto Cosner della Cooperativa di ricerca TeSto, curatrice del progetto editoriale.

La visita è realizzata in vista dell’imminente uscita del volume “La chiesa di San Vittore a Tonadico: storia, arte, restauri”, prevista per settembre prossimo, che raccoglie i risultati dei diversi approfondimenti disciplinari condotti tra il 1997 e il 2004 quali supporti conoscitivi alle operazioni di restauro, e che intende dare delle risposte sull’edificio nella sua integrità e in rapporto alla storia del contesto socio-territoriale.

Il progetto è stato realizzato con la collaborazione della Soprintendenza per i beni culturali della PAT e il sostegno del Comune di Primiero San Martino di Castrozza, Comunità di Valle, APT e Cassa Rurale Valli di Primiero e Vanoi. Per ulteriori informazioni riguardanti la visita e i saggi presenti nel volume è possibile visitare il sito della Casa del Cibo all’indirizzo cibo.casediprimiero.it, oppure scrivere all’indirizzo mail cultura@cibo.casediprimiero.it.

photo credits: Cooperativa di ricerca TeSto